Si tratta di una piattaforma web destinata alla risoluzione di tutti i problemi riguardanti i pneumatici. Tramite questo servizio, in base al problema da risolvere, vengono segnalate le officine in grado di soddisfare tutte le esigenze del cliente.

Tra i gommisti di Roma che usufruiscono di questa piattaforma segnaliamo Angelico Gomme. Questa ditta ha due sedi a Roma, una in via Flaminia e una in viale Angelico e tratta pneumatici delle marche più conosciute, come Pirelli, Goodyear, Bridgestone. Presso questa officina è possibile acquistare gomme nuove o usate, effettuare la rettifica dei cerchi, la saldatura, la convergenze, l’equilibratura, la riparazione delle forature e mette al servizio del cliente la possibilità di lasciare in deposito presso il loro magazzino i pneumatici durante i cambi stagionali tra quelli invernali e quelli estivi.

Le gomme saranno depositate e conservate garantendo il rispetto delle norme previste per la fornitura di questo tipo di servizio. Tra le regole principali da rispettare ricordiamo che il deposito deve avvenire in luoghi freschi, con una temperatura compresa tra i 23 e i 35 gradi centigradi; temperature superiori o inferiori possono danneggiare le gomme.

I pneumatici devono anche essere conservati al buio, lontano da fonti di calore e umidità, non devono essere ammassati uno sopra l’altro, ma devono avere una certa distanza tra di loro per evitare che il peso o la posizione scorretta possano deformare in modo irreparabile la gomma.

E’ possibile contattare Angelico Gomme sia attraverso la piattaforma indicata, sia chiamando il numero fisso o contattando il responsabile via mail. Il personale altamente qualificato sarà a vostra disposizione per ogni eventuale chiarimento in merito ai lavori da effettuare e vi fornirà un preventivo gratuito della spesa da affrontare.

Cos’è la saldatura dei cerchi e come si effettua

Innanzitutto bisogna chiarire il fatto che riparare i cerchi in lega è un lavoro che deve essere svolto solo da meccanici qualificati e specializzati, come quelli che lavorano presso Angelico Gomme. Bisogna anche tenere conto che la riparazione dovrà riportare il cerchio alle caratteristiche originali che gli permettono di sopportare il peso della macchina sia da ferma che durante una sollecitazione, ecco perché bisogna affidarsi a persone esperte.

I danni che necessitano di una saldatura solitamente sono a carico delle crepe che si formano sul cerchio, nella parte interna del canale. La parte danneggiata viene rimossa e sostituita con una integra che andrà saldata al suo posto. Se il danno è troppo marcato sarà la stessa ditta a consigliarvi come procedere e se effettuare o meno il lavoro di saldatura.

Un altro sistema per riparare un cerchio in lega danneggiato è quello di agire con la smerigliatrice angolare per permettere una migliore presa del cordone di saldatura. Una volta saldata la crepa di procede ad appiattire il cordolo per evitare inestetismi finali nel processo di cromatura.

L’operazione di riparazione del cerchio tramite saldatura è comunque un lavoro di precisione ma abbastanza veloce e anche la spesa è piuttosto contenuta, si va da un minimo di 35 euro a un massimo di 50 a seconda della grandezza della crepa da saldare. I prezzi si riducono al minimo se si parla di cerchi in acciaio, quelli comunemente montati su tutte le automobili.

Con quali elettrodi effettuare la saldatura dei cerchi in lega

Per saldare i cerchi in lega è necessario utilizzare solo elettrodi rivestiti cioè ad arco con metallo protetto, tramite una saldatrice dove è presente un trasformatore di corrente regolabile. Questo perché la tensione deve essere necessariamente inferiore a quella richiesta dalla macchina utilizzatrice dell’elettrodo. Quest’ultimo ha l’aspetto di una sottile bacchetta in metallo ed è l’unico dispositivo in grado di effettuare la saldatura. Le sue funzioni sono principalmente quattro: quella elettrica, quella protettiva, quella metallurgica e quella operativa.

Le leghe in alluminio sono difficilissime da saldare, un lavoro eseguito da mani non esperte comprometterebbe irreparabilmente la funzione sostenitrice delle cerchio. La macchina saldatrice da utilizzare con questi elettrodi a base di tungsteno o leghe derivate, è quella a tig.

Questo procedimento consente di saldare ad arco sotto protezione di un gas inerte. Questo tipo di saldatura è quello più diffuso soprattutto per ottenere giunti di elevata qualità. La saldatura a tig si basa su una torcia dove viene inserito l’elettrodo, attorno al quale fluisce il gas inerte di protezione. Questo metodo inizialmente era utilizzato in aeronautica per saldare i rivetti degli aerei.

Guarda il listino prezzi oppure chiamaci per avere un preventivo personalizzato per la saldatura dei cerchi della tua auto a Roma.

Copyright © 2018 Gommista Roma

 
 
CHIAMA SUBITO 0686767105
chiama fai click
chiama
chiama gratis e senza impegno

0686767105